News
In: Precari |

Stabilizzazione precari: ricorso della Gilda degli Insegnanti

La Federazione Gilda-Unams attiva un procedimento d’infrazione alla Commissione europea, attesa la grave e reiterata situazione di inadempimento dello Stato italiano in materia di recepimento della direttiva comunitaria 1999/70/CE

La Federazione Gilda - Unams, facendo seguito alle innumerevoli iniziative sulla stabilizzazione dei precari intraprese in diverse province, alla luce delle recenti disposizioni di legge e, per ultimo, dell’approvanda c.d. “legge sulla stabilità” che continuano, imperterrite verrebbe da dire, a penalizzare i soli precari della scuola, ritiene opportuno attivare un procedimento d’infrazione alla Commissione europea, attesa la grave e reiterata situazione di inadempimento dello Stato italiano in materia di recepimento della direttiva comunitaria 1999/70/CE.
In allegato i moduli per l'autodichiarazione cumulativa, il mandato difensivo e la scheda anagrafica.
Si fa presente che l'invio del plico contenente la documentazione, oltre che alla sede nazionale in Via Nizza a Roma, può essere effettuato anche alle sedi della Gilda degli Insegnanti di Foggia in Via Dante 5 e di Cerignola in Via Iglesias 2.
 


Allegati


News correlate

pubblicato il 20/09/2017
GAE: elenchi definitivi
pubblicato il 20/09/2017
Graduatorie esaurite
Cerca
Gilda degli Insegnanti