News

Storica sentenza della Corte di Giustizia europea

La Corte di Giustizia europea ha emesso la sentenza che riconosce il diritto alla stabilizzazione per i precari storici.

Subito una diffida al Governo e poi, entro dicembre, al via in tutta Italia le iniziative giudiziarie per la stabilizzazione dei precari.
E´ questo il piano di azione deciso dalla Gilda degli Insegnanti dopo la sentenza con cui questa mattina la Corte di Giustizia europea ha condannato l´Italia per la violazione della Direttiva 1999/70/CE e giudicato illegittima la reiterazione, da parte della Pubblica amministrazione, dei contratti a tempo determinato oltre i 36 mesi.
 


Allegati


News correlate

pubblicato il 17/08/2018
Immissioni in ruolo: nuovi scorrimenti
Cerca
Gilda degli Insegnanti