News
In:

Bonus mamme, al via le domande

Si è svolto ieri l’incontro con i sindacati promosso dal MIM sulla decontribuzione delle lavoratrici madri

Si è svolto ieri l’incontro con i sindacati promosso dal MIM sulla decontribuzione delle lavoratrici madri, nel quale è stata fornita l’informativa sulla legge, sulle modalità e sui tempi di presentazione delle domande per ottenere il beneficio. 


La legge del 30 dicembre 2023 n.213 riguarda sia le lavoratrici pubbliche che private, madri di 3 o più figli di cui uno di età inferiore a 18 anni, in servizio a tempo indeterminato nelle scuole statali di ogni ordine e grado. Per la sola annualità 2024, la norma stabilisce in via sperimentale che possono presentare l’istanza anche le lavoratrici madri di due figli di cui 1 di età inferiore a 10 anni. 


Per non appesantire il lavoro delle Segreterie scolastiche il Ministero dell’Istruzione e del merito ha stabilito che le interessate devono presentare la domanda del beneficio tramite il SIDI entro e non oltre il giorno 8 aprile 2024. 


Su richiesta della delegazione FGU presente, l’Amministrazione ha chiarito che saranno diramate ulteriori istruzioni per le lavoratrici che matureranno, durante la vigenza della norma, il diritto al beneficio o a seguito della nascita del terzo figlio e della nomina a tempo indeterminato.


News correlate

pubblicato il 17/05/2024
Mobilità 2024-25: i movimenti
Cerca
Gilda degli Insegnanti